Taste - Sapori Mediterranei

Eboli, turista tenta il suicidio per una delusione d’amore

L'uomo aveva con sè una siringa di potassio che voleva iniettarsi in vena

Una delusione d’amore, questo sarebbe stato il motivo che ieri sera ha spinto un turista vicentino a tentare il suicidio. L’uomo era a cena in un agriturismo di Eboli. Aveva con sè una siringa di potassio che aveva intenzione di iniettarsi in vena. Infermiere, 55 anni, insieme alla siringa si era dotato di forbici, bisturi e altro materiale medico come specifica il quotidiano “Il Mattino”. Fortunatamente sul luogo gli avventori del locale hanno dato l’allarme in tempo, intervenuti i vigili urbani di Eboli l’uomo è stato salvato in extremis e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.