Scarpe per bambini - Millepiedi

Eboli, tornano le magiche “Notti dell’Ermice”

Venerdì prossimo si replica con le visite guidate in notturna al percorso dei laghetti

admin

Il luogo è magico di suo ma l’atmosfera che si crea con la luna a far luce e le stelle da guida rende il tutto ancora più incantato. I suoni della natura fanno da sottofondo allo scenario che si apre sotto gli occhi dei visitatori sbalorditi dallo spettacolo che il paesaggio regala.

Venerdì prossimo, a partire dalle ore 20, tornano le visite guidate in notturna al percorso dei laghetti. L’evento è organizzato dall’Osservatorio Permanente sul Patrimonio e dai volontari che in questi mesi armati di buona volontà, spirito di comunità e olio di gomito hanno reso accessibile l’area ripulendola e ripristinandone la fruibilità. “Le notti dell’Ermice”, oltre alle visite guidate, prevedono inoltre performance di Stone Balance Art con le esibizioni degli artisti Giovambattista La Corte e Giovanni del Vecchio. Dopo il percorso sarà possibile rifocillarsi assaggiando le prelibatezze della gastronomia locale, tra cui il ciauliello, e darsi alle danze con pizziche e tammorre a cura del gruppo di musica popolare dei Tammorrasia. A rendere ancora più suggestivo il percorso è l’illuminazione artistica dell’area realizzata anche grazie al contributo del Consorzio Masucci International.

Oltre 500 i visitatori, ebolitani e non, che raggiunsero l’Ermice per le visite guidate in notturna della scorsa settimana. Decine e decine sono le persone che ogni giorno chiedono di potersi recare ai laghetti: “L’evento ha come scopo principale riportare gli ebolitani la propria città e i luoghi che ne sono più rappresentativi -spiegano gli organizzatori-. Nelle ultime settimane centinaia sono i visitatori che quotidianamente si recano all’Ermice a visitare i laghetti. Ultima, in ordine di tempo, la visita da parte di tanti piccoli alunni di una scuola dell’infanzia ebolitana”.

L’ingresso è gratuito e le visite guidate saranno possibili previa prenotazione una volta raggiunto il serbatoio dell’Ermice, punto di incontro per le passeggiate ai laghetti. I gruppi saranno formati da massimo 20 persone alla volta accompagnate da una guida dell’Osservatorio Permanente sul Patrimonio. Per raggiungere la zona, il comune di Eboli ha messo a disposizione una navetta gratuita che partenza da Piazza Tito Flavio Silvano, alle spalle del comune, ogni 15 minuti.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.