Taste - Sapori mediterranei

Eboli, torna la sosta a pagamento al parcheggio in ospedale

Per evitare l'incetta di abusivi, dopo il fallimento della Multiservizi, dipendenti comunali al controllo della sosta al multipiano

admin

E’ ripartita da ieri mattina la sosta a pagamento al parcheggio multipiano in ospedale. Per evitare l’incetta di parcheggiatori abusivi, che con il fallimento della Multiservizi avevano preso il controllo delle aree di sosta gestite dalla municipalizzata, l’amministrazione comunale ha deciso di impiegare due uscieri, a turno, per monitorare i parcheggi in ospedale. I dipendenti comunali sono supportati dal gruppo delle guardie ambientali di Eboli. Un uscire del comune, uno per l’orario diurno, l’altro per quello post meridiano, sorveglierá l’entrata e l’uscita delle auto verificando che prima sia stata pagata la sosta. La tariffa oraria è unica per un importo di due euro. A quanto pare, anche i dipendenti ex Multiservizi, attualmente senza lavoro, avevano dato la loro disponibilità a monitorare le aree di sosta precedentemente in carico alla municipalizzata facendo appello al sindaco e all’amministrazione affinché si trovi una soluzione alla loro situazione. In attesa del bando per la gestione dei parcheggi in città, operazione che richiederà tempi lunghi, l’amministrazione Cariello provvederà a tamponare la vacatio attraverso la predisposizione di grattini per la sosta. Intanto in ospedale alcuni esponenti sindacali della Cisl si sono messi in contatto con il primo cittadino di Eboli per l’attivazione di un abbonamento a un prezzo agevolato per i dipendenti ospedalieri.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.