Taste - Sapori Mediterranei

Eboli conquista la Cina con l’enologo Alessio Fortunato

Il 29enne è docente alla North West Agriculture and Forestry University di Xi’An, la prima università in Enologia e Wine Business dell'Asia

admin

A soli 29 anni è docente della prima Università in Enologia e Wine Business dell’Asia, Alessio Fortunato da Eboli porta le sue competenze nel settore alla North West Agriculture and Forestry University di Xi’An, una delle più importanti città nella storia cinese.

Alessio ha frequentato l’Istituto Tecnico Agrario “Giustino Fortunato” di Eboli dove, grazie alla presenza della filiera completa, dal vigneto alla cantina, con una produzione fatta attraverso materie prime a chilometro zero, e quindi con uve provenienti esclusivamente dall’azienda agraria annessa all’istituto stesso, ha imparato ad amare e ad apprezzare i vini e le loro caratteristiche tanto da farne una professione di successo.

Esperto conoscitore del mercato del vino cinese, specializzato in strategia di marketing e vendita, invitato in qualità di Wine Opinion Leader nelle maggiori Wine Fair in Cina e premiato nel 2013 in Canada dall’Academic Wine Business Research con il miglior Best Paper, Alessio Fortunato vanta esperienze lavorative nelle più prestigiose cantine al mondo, da Chateau Lynch-Bages (Francia) a Kim Crawford (Nuova Zelanda), oltre che in molte agenzie ministeriali e private tra cui Sud de France e German Wine Institute. “Un orgoglio per il nostro istituto -commenta la dirigente scolastica Laura Cestaro-, un pregio che sottolinea l’importanza della nostra cantina didattica e dell’indirizzo in Viticoltura ed Enologia, unici in provincia di Salerno, presidio della conservazione dei prestigiosi vitigni autoctoni e della necessaria apertura ai mercati internazionali delle cantine locali”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.