Taste - Sapori mediterranei

Eboli, choc in mare: uomo perde la vita

Pare che l'uomo sia stato trascinato dalla corrente mentre era con il figlio

admin

Dramma sulla litoranea di Eboli. Un uomo è deceduto in mare mentre nuotava con il figlioletto di 10 anni. Si tratta di Ruslan Koulchuk , cittadino ucraino 36enne residente il Polonia che stava facendo il bagno nello specchio di mare antistante la foce del fiume Sele insieme al figlioletto. L’uomo è stata colto da un malore. L’immediato intervento di alcuni bagnanti e del cognato ha consentito di trarre in salvo il bambino mentre il malcapitato è stato soccorso e portato sulla spiaggia dopo alcuni minuti dai alcuni bagnini di uno stabilimento balneare vicino. Ai soccorritori non è rimasto che constatare il decesso. Sembra che l’uomo sia stato spinto al largo dalla corrente proprio mentre aiutava il piccolo a rientrare sulla riva.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.