No Signal Service

E’ il giorno dell’assemblea di B: testa a testa Simonelli e Corradino

Resta alto il rischio commissariamento: Lotito punta su SImonelli, il co-patron granata pensa a difendere la sua posizione nel consiglio federale in massima serie e ha abbandonato l'idea in Lega B

E’ fissata per mezzogiorno l’assemblea di Lega B, quella più importante dove potrebbe essere decretato il presidente e con lui i consiglieri. Appuntamento per i 22 club di B a Milano quindi, il condizionale è ancora d’obbligo in cadetteria perchè potrebbe non arrivare il quorum sulle scelte, da una parte o dall’altra. Le attenzioni di Lotito, co-patron granata, attualmente sono verso il consiglio federale e si è allontanata l’ipotesi di una sua “entrata” in scena nella Lega B che inoltre lo vedrebbe costretto a cedere il 50 per cento della proprietà granata. Il nome in cima a tutti per guidare la cadetteria è quello del commercialista milanese Ezio Maria Simonelli, giù presidente del collegio dei revisori in Lega B, è l’uomo del fronte Lotito, ha guidato lui in questi giorni senza “guida” la Lega B e sfiderà quasi certamente Andrea Corradino attualmente nel cda dello Spezia. Ad appoggiare Simonelli anche il presidente del Pescara Sebastiani e pare, la maggioranza della Lega. Sull’altro fronte c’è Gozzi dell’Entella che sostiene invece Corradino, si vedrà ma il rischio commissariamento è forte.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.