Taste - Sapori Mediterranei

Donna si allontana da casa vagando senza meta da Cava a Salerno, ritrovata da un agente di Polizia

categoria cronaca

La scorsa notte, al centralino del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni è giunta la chiamata di un cittadino cavese in forte stato di agitazione, preoccupato per la scomparsa della moglie, in cura per alcune gravi patologie, avvenuta intorno alla mezzanotte.

L’uomo riferiva che la moglie si era allontanata senza documenti né cellulare ed era visibilmente agitato proprio in virtù dello stato di salute della donna, molto provata dalle terapie in corso. L’operatrice della Sala Operativa del Commissariato attivava prontamente tutti i protocolli per la ricerca delle persone allertando tutte le forze di polizia presenti sui territori limitrofi al comune di Cava de’ Tirreni per le ricerche, che continuavano per tutta la notte.

Alle prime ore del mattino, la stessa Agente della Polizia di Stato, che aveva ricevuto la prima chiamata, terminato il proprio turno di notte, nel tornare a casa, ha percorso il tragitto che da Vietri sul Mare conduce al porto di Salerno, provando a cercare la scomparsa. In via Ligea, a Salerno, la poliziotta, a bordo della propria auto, ha visto camminare, lentamente, una donna, che corrispondeva alla descrizione della scomparsa, con pochi abiti indosso ed a piedi nudi.

Si è quindi subito fermata ed ha parlato con lei per tranquillizzarla e rassicurarla, allertando nel contempo i soccorsi, giunti subito sul posto, e nel frattempo ha riparato la donna dal freddo e l’ha rifocillata. Dopo i soccorsi, la donna è stata affidata alla propria famiglia, fortunatamente senza conseguenze lesive per la sua salute.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.