No Signal Service

“Domani Varicella Party..” l’invito di una mamma scatena le polemiche

RUBRICA OLTREASALERNO | Il post di una mamma di Milano attivista del movimento SiAmo

“Domani varicella party per chi lo desidera. Vi aspettiamo alla casa di Milano”: questo stamp postato su Facebook e Twitter da un’attivista del movimento Siamo, del medico antivax radiato Dario Miedico, ha scatenato nuovamente la polemica fra chi è a favore e contro i vaccini”. Come riporta Ansa.it. Sul caso anche la reazione dell’assessore alla Sanità della Lombardia, Giulio Gallera. Secondo la pagina Facebook di SiAmo si è trattato solo di un post ironico, difendendo la mamma dalle critiche che le sono arrivate in rete . “La varicella, come il morbillo – ricorda Gallera – è una malattia esantematica che può avere gravissime conseguenze. Per questo è stata inserita tra quelle per le quali il vaccino e’ obbligatorio a partire dai nati 2017 e per questo chiunque diffonda la possibilità di epidemia è perseguibile penalmente”.”Ecco perché – ha aggiunto Gallera – giudico assolutamente da irresponsabili iniziative come i cosiddetti ‘Varicella o Morbillo Party’ e mi auguro che le autorità preposte pongano in essere tutte le misure necessarie per punire chi li organizza”. “Spero che nessuno sia stato così incosciente da portare il proprio figlio – ha concluso l’assessore -. Questi antichi metodi sono anacronistici perché fortunatamente ora esistono i vaccini che i nostri Centri offrono a tutti gratuitamente”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.