Assistenza computer salerno e provincia

Domani la presentazione a Salerno del progetto “La classe include l’autismo”

Promosso dall'Associazione “Autismo chi si ferma è perduto” in collaborazione con gli Assessorati alla Pubblica Istruzione e Politiche Sociali del Comune di Salerno

Domani mattina, mercoledì 13 dicembre, alle ore 10.30, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, sarà presentato il progetto “La classe include l’autismo”, promosso dall’Associazione “Autismo chi si ferma è perduto” in collaborazione con gli Assessorati alla Pubblica Istruzione e Politiche Sociali del Comune di Salerno.
 
Il progetto di sensibilizzazione sull’autismo mira, attraverso una serie di attività, a favorire l’intervento comportamentale per il bambino/ragazzo autistico, l’acquisizione di competenze, di autonomie e contestualmente, favorire I’inclusione con la classe.
 
Interverranno:
 
• Il Sindaco di Salerno – Vincenzo Napoli
• L’Assessore alla Pubblica Istruzione – Eva Avossa
• L’Assessore alle politiche Sociali – Nino Savastano
• Il Direttore U. O. di Salute Mentale ASL Salerno – Giulio Corrivetti
• La Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “G. Barra – Anna Maria Grimaldi
• La Dirigente Scolastica della Scuola Secondaria di 1° Grado “N. Monterisi”  – Concetta Carrozzo
• La Dirigente Scolastica del 6° Circolo Didattico (Scuola Medaglie d’Oro) – Anna Maria D’Angelo
• Il Dirigente Scolastico dell’Istituto Alberghiero “R. Virtuoso – Gianfranco Casaburi
• Il Preside Vincenzo Giannone quale Presidente Onorario dell’Associazione “Autismo, chi si ferma è perduto”
• I genitori dei bambini/ragazzi autistici.
Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.