Assistenza computer salerno e provincia

Domani e domenica ad Ogliara si cucina “Un’amatriciana per Amatrice”

Le associazioni dei rioni collinari unite a sostegno dei centri colpiti dal sisma. Domani in piazza anche lo spettacolo di Claudio Tortora e Marcello Ferrante in "Ti ricordi quella sera?"

Nelle serate di sabato 24 e domenica 25 settembre 2016 nella piazza di Ogliara, le associazioni dei Quartieri Collinari di Salerno, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, saranno unite per portare a compimento un evento gastronomico finalizzato alla raccolta di fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto scorso.

La manifestazione denominata “Un’amatriciana per Amatrice” nasce dalla volontà e dall’impegno dei membri delle seguenti associazioni: “Amici di Pastorano” (Quartiere Pastorano), “Pro Loco Ogliara” (Quartiere Ogliara), “San Michele” (Quartiere Rufoli), “Viva Sant’Angelo” (Quartiere Sant’Angelo),
“Santangioletti” (Quartiere Sant’Angelo) e “Sorrisi Sparsi” (Quartiere Sordina).

Tali associazioni smosse da una profonda sensibilità, forti di una lunga e consolidata esperienza in quanto a organizzazione di sagre ed eventi simili, daranno vita a una 2 giorni di spettacoli musicali dove sarà possibile gustare il prodotto tipico di Amatrice ed altre specialità del posto.
La realizzazione di questa importante iniziativa, si renderà possibile anche grazie al generoso intervento di esercizi commerciali del luogo, che hanno voluto offrire il loro aiuto donando gratuitamente molti dei prodotti che si potranno assaporare durante le serate.

Le serate, quindi, saranno così articolate:
– Sabato 24, calcheranno la scena Claudio Tortora e Marcello Ferrante con lo spettacolo “Ti ricordi quella sera?” accompagnati da un’orchestra di 11 elementi. Un percorso musicale che vedrà protagoniste le canzoni che vanno dagli anni ’60 agli anni ’90.
– Domenica 25, invece, il pubblico presente sarà allietato dalla voce, dalla musica e dalle danze di artisti locali.
Ad aprire la kermesse musicale l’associazione: “Friends of Rainbow” della Parrocchia “Santa Maria e San Nicola di Ogliara”. Una corale di 15 elementi, per la maggior parte ragazzi che, in genere si esibisce a sostegno di iniziative a carattere sociale e per la parrocchia stessa. Canteranno e animeranno brani di musica leggera, italiana e non.
A seguire: “I Castellani” della Frazione Giovi. L’associazione Culturale Demoetnoantropologica porterà in scena uno spettacolo di musiche, balli, canti e riti della tradizione popolare campana.
Per finire, il gruppo: “Salerno Periferia” con il suo sempre attuale e piacevole repertorio che spazia dalla canzone classica napoletana agli intramontabili balli di gruppo.

Per entrambi gli appuntamenti, l’orario di inizio è previsto intorno alle 20:30.
Ci preme sottolineare, a tal proposito, che gli artisti sopra elencati non hanno richiesto alcun compenso; offriranno il loro tempo e la loro arte in maniera del tutto gratuita.

“Un’amatriciana per Amatrice” si guadagna così una duplice connotazione: in primo luogo diventa, appunto, il mezzo per sostenere concretamente e direttamente, gli abitanti delle zone devastate dal sisma.
In secondo luogo e per la prima volta, permette che tutte le realtà delle Frazioni Collinari (associazioni, pro loco, comitati), cooperassero intensamente tra di loro conseguendo fecondi risultati.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.