Taste - Sapori Mediterranei

Diventa mamma dopo ben 11 tentativi di fecondazione assistita, intervento unico al Ruggi

Operazione e parto magistralmente eseguito dal dottor Raffaele Petta e dal dottor Mario Polichetti, con tutta l'equipe di Gravidanza a rischio dell'ospedale di via San Leonardo

E’ nata il 16 gennaio la piccola Viola, una bimba di circa 3 kg e 47 centimetri, il gioello di mamma Ilaria, una 43enne napoletana che da anni aveva provato con ben 11 tentativi di varie tecniche di fecondazione assistita a diventare madre. La donna, ricoverata poi nel Reparto di Gravidanza a rischio del Ruggi, diretto dal dottor Raffaele Petta ha subito un intervento per via di un pericolo di parto prematuro. Operazione eseguita magistralmente proprio dal dottor Petta e dal dottor Mario Polichetti, l’ostetrica Venus Buonaiuto,  con l’anestetista dottoressa Flora Minichino, il caposala della sala operatoria di Maternità Luigi Giorgio e gli infermieri Gerardo Santonicola e Bernardo Tilde. Così Viola è venuta alla luce, con la particolarità di questo parto legato al numero di tentativi di fecondazione assistita effettuati dalla paziente, Viola è arrivata proprio quando tutte le speranze sembrano essere svanite. Ennesimo successo dell’equipe della Gravidanza a rischio del Ruggi che si conferma reparto di livello assoluto, ai vertici nel campo specifico.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.