Taste - Sapori Mediterranei

Distruggono bancomat nel Palazzo del Comune di Baronissi – FOTO

Tentato colpo nella notte, il sindaco: "Non possiamo tollerare insicurezze.."

“Esprimiano forte preoccupazione per il tentato colpo di questa notte al bancomat di Palazzo di Città a Baronissi. L’attentato e’ fatto grave e il livello di guardia deve rimanere alto. Ribadirò al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, a cui invierò subito una richiesta di convocazione, la necessità di aumentare la dotazione di Carabinieri sul territorio”.

Lo dichiara in una nota il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante dopo il tentato colpo di questa notte ai danni della Bcc Monte Pruno e di Fisciano con significativi danni causati all’immobile comunale, provocati dallo scoppio di un ordigno.

“Non c’è più tempo da attendere – ribadisce il sindaco – la sicurezza è un compito esclusivo delle forze dell’ordine, e la città non può più tollerare insicurezze. È necessaria una forte e chiara risposta delle istituzioni statali e della Prefettura. L’impegno della locale Stazione dei Carabinieri è ammirevole ma è di tutta evidenza che, visto quanto sta accadendo, è necessario e urgente avere più uomini e mezzi. Lo chiediamo da tempo”.

Intanto l’Amministrazione Comunale, che non ha compiti diretti, fa per intero la sua parte: sistema integrato di videosorveglianza, contratto in via di stipula con la prefettura “Citta’ Sicura”, controllo di vicinato. Baronissi attende che siano assicurati alla giustizia gli autori dell’insano gesto di questa notte.

31947041_1995603674037105_1584889957820923904_n

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.