Pizzeria Betra Salerno

DiGe con Andrè Anderson: pazza idea anti-streghe

Gregucci pensa a qualcosa di diverso per il match di venerdì, giallorossi con ballottaggi in mediana. L'ex Cagliari ora deve ritagliarsi uno spazio nel 3-4-2-1

LE SCELTE | Se il modulo non cambia potrebbero, condizionale d’obbligo, cambiare gli uomini che lo interpretano. Ci sta pensando il tecnico granata con la volontà di concedere più spazio a un giocatore importante come Davide Di Gennaro. Che il milanese dovrà guadagnarsi, senza dubbio, sul campo gli spazi mai conquistati quest’anno ma la sensazione è che sia arrivato il suo turno, il tempo in cui il centrocampista può e deve ritagliarsi una collocazione tattica in questa Salernitana che, al momento, Gregucci schiera con il 3-4-2-1. Il doppio trequartista, probabilmente, è anche un bell’assist per l’ex Cagliari che potrebbe essere posizionato proprio in quel ruolo, ovviamente con caratteristiche e facoltà diverse rispetto agli attuali interpreti, in particolare Djavan Anderson. L’olandese, a dirla tutta, non ha convinto in quella zona del campo, utile per la rapidità in ripartenza ma mai incisivo sulla trequarti. Chi, invece, potrebbe aumentare la qualità del gioco è Di Gennaro che sulla stessa linea di Andrè Anderson avrebbe più libertà con conseguenti meno “pensieri” sulla fase di copertura. Proprio qui c’è il rebus di Gregucci, trovare un giusto equilibrio tra fase propositiva e movimento senza palla, quando la squadra è chiamata a coprirsi. Di Gennaro al fianco di Di Tacchio, probabilmente, regalerebbe troppi metri in rapidità al centrocampo ben nutrito del Benevento. Uno tra Crisetig e Del Pinto dovrebbe giocare al centro, sui lati Bandinelli e uno tra Buonaiuto e Tello, entrambi pericolosi negli inserimenti. Sugli esterni poi ci saranno Improta e Letizia, con il primo che potrebbe muoversi anche tra le linee complicando non poco i piani del tecnico di San Giorgio Ionico. Oggi e domani, è tempo di scelte.

3FFCC3E1-BA13-463C-ADF0-45826D8FB17F

505C5029-7D9D-44B4-9982-31B36FFBED6E

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.