Taste - Sapori mediterranei

“Se dicono che sono stato io voglio vedere i filmati originali”

La richiesta del boss Matteo Vaccaro nel processo per il duplice omicidio di Angelo Rinaldi e Antonio Procida a Fratte

Matteo Vaccaro ha chiesto, durante il processo per il duplice omicidio avvenuto a Fratte il 5 maggio del 2015 nei confronto di Angelo Rinaldi e Antonio Procida, ai giudici della Corte di Assise di Salerno di poter visionare i filmati che lo giudicano colpevole. “Se, come dice la procura, sono stato io ad uccidere Antonio Procida e Angelo Rinaldi, voglio vedermi nei filmati originali in modo che possa difendermi”. Si legge sul quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, perchè è proprio sulle riprese delle videocamere di sorveglianza la contesa tra accusa e difesa. Matteo Vaccaro, il boss, è imputato insieme al figlio Guido e insieme a Roberto Esposito.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.