Pizzeria Betra Salerno

Di Gennaro si riprende la Salernitana

Il centrocampista si candida per una maglia da titolare contro il Venezia

Carmine Raiola

La Salernitana continua nel suo momento positivo.
I granata, infatti, con la vittoria contro il Livorno vanno a -2 dal Pescara capolista.
Nel match contro i toscani in tanti hanno disputato un’ottima partita, tra questi c’è anche Davide Di Gennaro.
Il centrocampista ex Lazio parte al fianco di Castiglia e Di Tacchio, dopo pochi minuti il numero 8 crossa per Castiglia ma la palla sporcata va tra i piedi di Jallow che però tira centrale.
Abile negli inserimenti prova a portare la Salernitana in vantaggio con un colpo di testa che va di poco al lato su un bel traversone di Pucino.
Al 31′ mette il suo zampino sul 1-0 granata. Il suo calcio d’angolo è un cioccolatino per Bocalon il quale con una ginocchiata va in gol.
L’architetto granata è ispiratissimo, da infatti a Djavan Anderson l’occasione per poter raddoppiare con un buon cross che l’olandese però non sfrutta a dovere.
In occasione del secondo gol, lascia battere la punizione a Pucino che trova un gran gol.
Dopo il gol che accorcia le distanze del suo omonimo Matteo Di Gennaro, il “Canova” granata prova con un sinistro a giro a regalarsi la prima rete in campionato ma Mazzoni si oppone con un grandissimo intervento.
Pochi minuti sugli sviluppi di una punizione, pennella per Di Tacchio però ancora una volta il portiere degli amaranto si supera e manda in angolo.
La sua partita finisce al minuto 86 tra gli applausi del pubblico, soddisfatto della sua gara.
La sua magistrale prestazione di qualità, invenzioni e sacrificio ( da sottolineare il suo recupero palla quasi all’altezza della sua area di rigore) lanciano Di Gennaro come uno dei candidati per la maglia da titolare contro il Venezia.
Una cosa è sicura, la Salernitana sta ritrovando il suo top player.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.