Pizzeria Betra Salerno

Della Rocca e Luiz Felipe schiariscono il pomeriggio dell’Arechi: 2-0 al primo tempo

Ottima prestazione dei granata nel primo derby della storia in Serie B contro il Benevento

admin

In un uggioso pomeriggio di Ottobre, nemmeno il maltempo sembra poter stemperare la passione che da sempre contraddistingue il popolo granata e, anche questo pomeriggio, in occasione dell’ottava giornata di campionato, oltre 12mila tifosi sono accorsi all’Arechi per supportare la Salernitana e per spingerla in un clima più sereno, al di là delle nuvole della bassa classifica. E infatti, nel primo tempo del derby contro il Benevento, la truppa di Sannino è riuscita a regalare un raggio di sole ai tifosi nel grigiume del pomeriggio grazie ad una prestazione grintosa e cinica, impreziosita dai gol di Della Rocca e Luiz Felipe che hanno assegnato di fatto il set point alla Salernitana. Dopo una prima fase di studio fra le due squadre, le due compagini campane, alla prima sfida in Serie B, hanno iniziato a cacciare il capo fuori dalla trincea provando a colpirsi l’una con l’altra. Prima occasione della partita firmata da Buzzegoli che da 30 metri ha provato a impensierire Terracciano con un tiro finito in curva. La risposta granata è arrivata dopo pochi minuti, per opera di Rosina, abile nello smarcarsi dal vertice dell’area sinistra e a concludere a botta sicura trovando tuttavia il piede reattivo dell’ex Gori. La Salernitana è dunque salita in cattedra iniziando a tenere fermamente il pallino del gioco, prova la traversa colpita da Improta al 13′ da 20 metri con un colpo di punta quasi da calcetto. Il Benevento ha affidato la sua reazione all’esperienza della punta Ceravolo che, al 24′ ha ricevuto in maniera ottima un cross dalla destra, riuscendo a colpire in torsione ma senza trovare lo specchio della porta. Al 28′ prove generali del vantaggio granata: Zito cavalca sulla sinistra, salta l’uomo e mette in mezzo ma Rosina stecca malamente. Sull’angolo nato dalla carambola ecco il gol della Salernitana: Importa imbecca Zito che rispedisce in mezzo di testa e trova un lesto Della Rocca che, con istinto da vero numero 9, insacca al volo alle spalle di Gori. Il Benevento non ha mostrato segni di reazione concreti, tant’è che, dopo alcune occasioni costruite da Zito e Rosina, la Salernitana ha trovato il doppio vantaggio, sempre su sviluppi di calcio d’angolo ma questa volta grazie al sorprendente Felipe Luiz, bravissimo a trasformare in oro il suggerimento aereo di Busellato. Il destino della giornata, che da tempestosa puo’ trasformarsi in serena, è tutto nelle mani dei calciatori di Sannino, che dovranno mantenere il risultato nella seconda frazione di gioco.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.