Taste - Sapori Mediterranei

Delitto Fornelle, sotto l’unghia di Turia un Dna sconosciuto: è giallo

Spunta un nuovo dettaglio nella perizia del Racis dalla quale emergerebbe che, sotto l’unghia della vittima, ci sarebbe la presenza di materiale organico che presenta un dna sconosciuto

Federica D'Ambro

Emerge un nuovo dettaglio che potrebbe stravolgere il processo sull’omidicio di Eugenio Tura De Marco, per il quale è accusato di omicidio Luca Gentile, fidanzato della figlia della vittima. Nel contenuto della perizia del Racis emergerebbe che, sotto l’unghia della vittima, ci sarebbe la presenza di materiale organico che presenta un dna sconosciuto. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino, un dettaglio che non sarebbe stato considerato dal medico legale Amedeo Maiese soltanto perché la perizia dei carabinieri del Racis è arrivata in ritardo e, quindi, non è stata inserita tra materiale portato all’attenzione del perito.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.