Pizzeria Betra Salerno

Delio Rossi torna a parlare di Salernitana: “Bollini allenatore preparato”

Il tecnico risponde ad una domanda su Fabiani: "Non lo conosco ma se c'è chiarezza non ho mai avuto problemi con nessuno"

Francesco Pecoraro

E’ tornato a parlare di Salernitana il “profeta”, Delio Rossi, lo ha fatto ai microfoni di Radio Bussola24 nella trasmissione “Sportaccioni”. “Il campionato di Serie B è molto difficile, adesso si entra nella fase calda e la Salernitana può tentare di accedere ai playoff, nel campionato cadetto rispetto alla serie A ha valori diversi ed è molto più competitivi”. Ha proseguito il tecnico parlando anche di Bollini e di come nasce il più delle volte un accordo tra società e allenatore. “Bollini lo ritengo un allenatore preparato, avrà cercato di convincere con il lavoro i giocatori, poi essendo un uomo Lazio avrà la fiducia della società. Quando si firma per una squadra bisogna capire gli obiettivi, salvarsi, vincere il campionato, far crescere i giovani, in base questo si lavora. Spesso accade che le società non è chiara ma accade anche che i tecnici non sono chiari”. Delio Rossi si è espresso anche su Rosina: “Rosina è un giocatore importante, nel momento stesso in cui tu scendi di categoria devi resettare tutto e capire il campionato, Rosina è un giocatore intelligente, ha delle doti qualitative superiori alla media ma queste non devono essere disgiunte da quelle mentali e agonistiche”. Il “profeta” ha risposto anche ad una domanda giunta da un tifoso, ovvero la possibilità di lavorare con il direttore Fabiani: “Io Fabiani non lo conosco, non ho mai avuto problemi con nessuno, il direttore sportivo è colui che fa la squadra e fa da cuscinetto tra allenatore e società, quando le cose sono chiare io non ho mai avuto problemi con nessuno”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.