Pizzeria Betra Salerno

Delio Rossi riabbraccia Salerno: “Oggi società e tecnico importanti, si può fare bene”

80A5A2AF-5255-4E54-BC95-3833607DEA9B

“Società e allenatore sono importanti, ci sono i presupposti per fare qualcosa di buono”. Cosi Delio Rossi, il “profeta” è tornato a Salerno e si è espresso così parlando d’attualità. L’allenatore, accolto come al solito con tanta passione, è stato ospite nel pomeriggio della presentazione a Palazzo di Città del libro “Una partita lunga un secolo”, un’opera che racconta le tante emozioni del centenario granata scritta da Luigi Narni Mancinelli editore e scrittore e Angelo Scelzo, editorialista de Il Mattino e di Avvenire.

Presente anche l’ex patron Aniello Aliberti che si è rincontrato con Delio Rossi. “Ho avuto la fortuna di avere un buon gruppo di giocatori che, a dir la verità, sono stati più uomini che giocatori – ha ricordato il tecnico parlando del suo passato in granata e degli anni vincenti – Sono passati oltre vent’anni. Penso che bisogna avere rispetto del passato, non puoi avere futuro senza conoscenza del passato”.

“Ritornare a Salerno non è mai una cosa banale – ha dichiarato Delio Rossi, emozionato – Paradossalmente mi piacerebbe ritornare più spesso ma molte volte per eccesso d’amore non lo faccio. Non vivrei la città anche perché la gente penserebbe sempre che sia legato al fatto calcistico”.

68EE1EA3-D573-43D2-8560-A32C4FB5BCDF

EE74CB59-17E1-4473-A53A-43584D363FBE

5C3AC8D0-BA1A-4986-BAB6-01C58AF4C403

EFFA3AEF-23EB-4603-BDB8-90E0351ACEA8

818351F8-B4AC-41F0-936A-F39D5F4CB9D1

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.