Scarpe per bambini - Millepiedi

De Rosa ospite del Festival Nazionale di Teatro Le Voci dell’Anima di Rimini

Si riempie, per la quarta volta nella carriera di Antonello De Rosa, la casella della partecipazione al Festival Nazionale di Teatro “Le Voci dell’Anima” di Rimini. L’ attore e regista salernitano, dal 9 al 13 di ottobre, portera’ In scena “Io e Te” : tratto da “Giovanni Episcopo” di D’ Annunzio e’ la storia di un uomo inetto che riscatta la sua dignita’ uccidendo il suo carnefice. “E’ la quarta volta che partecipo al Festival di Rimini – commenta Antonello De Rosa – ed e’ sempre un immenso piacere. Non vivo questo appuntamento come una competizione, ma come una opportunita’ per fare quello che amo: il teatro. La prima volta partecipa con Le cinque rose di Jennifer ed i tre sul podio, tra cui il sottoscritto, ebbero la possibilita’ di prender parte, ognuno con il proprio lavoro, agli spettacoli in programma alla Triennale di Milano. Nella seconda occasione, invece, fu la volta di Traccia di Mamma con cui portai a casa il premio della giuria. L’ ultima circostanza coincise con la partecipazione da regista conseguendo il premio assoluto. E’ un piacere, lo ripeto, ritornare a Rimini e fornire il mio contributo ad una rassegna importante, ben fatta e sacrificante con in testa l’operato di Maurizio Argan: uno degli organizzatori e nobil uomo”. Grande successo, per concludere per lo stage “La Lupa” in programma a settembre e con al timone Nadia Rinaldi ed Antonello De Rosa. Trecentotrenta le richieste pervenute, cinquanta gli stagisti pronti a calarsi in una realta’ teatrale fatta di tanto lavoro, passione e colpi di scena.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.