Taste - Sapori mediterranei

De Magistris a Salerno con Santoro per il No, attacca De Luca: “Siamo distanti anni luce”

Il sindaco di Napoli con il consigliere comunale d'opposizione: "De Luca è il presidente della Regione Campania con il quale io ho il diritto e il dovere di cooperare e lo farò ai massimi livelli. Detto questo sono distante dal metodo, dal contenuto e dalla forma con cui soprattutto in questo periodo il presidente De Luca sta facendo politica e non solo"


“Sono contento di essere a Salerno per un messaggio molto chiaro, la polemica politica di questi giorni con il presidente De Luca non tocca i sentimenti di amicizia e fratellanza che ho per Salerno e i salernitani, così come Napoli e i napoletani. Non consento a nessuno una lotta tra città straordinariamente belle entrambe, a cui sono estremamente legato”. Così, ha esordito il sindaco di Napoli Luigi De Magistris al Polo Nautico di Salerno, al fianco del consigliere comunale Dante Santoro nel convegno di sostegno al No per il Referendum Costituzionale.
“De Luca è il presidente della Regione Campania con il quale io ho il diritto e il dovere di cooperare e lo farò ai massimi livelli. Detto questo sono distante dal metodo, dal contenuto e dalla forma con cui soprattutto in questo periodo il presidente De Luca sta facendo politica e non solo. Quel linguaggio andrebbe stigmatizzato e invece vedo che il presidente del Consiglio dice che De Luca è maestro di legalità. Dobbiamo votare No perchè la nostra è una delle più belle Costituzioni del mondo ed è uno strumento giuridico rivoluzionario nei suoi principi”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.