Elezioni Mimmo De Maio

De Luca cambia avvocato: slitta il processo d’Appello

La data del processo per il termovalorizzatore verrà cambiata per permettere al nuovo legale di studiare le carte del caso

admin

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, prendendo una decisione tanto astuta quanto inaspettata, ha deciso di cambiare il proprio legale, passando quindi dalle mani dell’avvocato Antonio Brancaccio a quelle del professore Andrea Castaldo. La decisione è stata presa a meno di dieci giorni dal processo d’Appello sulla questione del termovalorizzatore, per la quale De Luca, a causa della legge Severino, era stato condannato in primo grado per abuso d’ufficio. La mossa di cambiare il proprio difensore legale permetterà al governatore di far slittare il processo per consentire al nuovo avvocato di studiare il caso. Come riporta il quotidiano “la Città”, il nuovo legale di De Luca è docente all’università di Salerno e Goffredo Locatelli, giornalista de “la Repubblica” nel 2009 lo definì «un’autorità in materia di criminalità economica». Tra i clienti di Castaldo anche Antonio Laudati, l’ex capo della procura di Bari implicato nello scandalo escort che vide coinvolto l’imprenditore pugliese Giampaolo Tarantini e l’ex premier Silvio Berlusconi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.