Taste - Sapori Mediterranei

De Luca a Salerno ricorda obblighi: “Protezioni e distanza altrimenti riaccendiamo l’epidemia”

Le immagini dall'ospedale modulare pronto nell'area del Ruggi, intanto sul Carmine qualche "leggerezza"

Maggior respiro sì ma senza esagerare, questa la richiesta, quasi una preghiera quella del governatore Vincenzo De Luca nell’ennesimo appello del rispetto delle regole anti-contagio. Questa mattina il presidente della Regione Campania a Salerno per il completamento dell’ospedale modulare realizzato in prossimità del Ruggi d’Aragona di via San Leonardo. “Bisogna rispettare tre condizioni essenziali, la mascherina sempre, lavarsi le mani sempre, mantenere il distanziamento sociale di almeno 2 metri – ha ricordato De Luca – bisogna ricordare questi tre obblighi, se si determinano nuovi assembramenti noi corriamo il rischio di riaccendere l’epidemia, non bastano le ordinanze se non c’è senso di responsabilità da parte dei cittadini”. Intanto, in mattinata, qualche “leggerezza” in più sul Carmine dove sono state “sradicati” i nastri delle panchine, il quartiere ricordiamo è uno dei più affollati visto l’alto tasso di attività commerciali di beni di prima necessità, come panifici, macellerie e salumerie.

WhatsApp Image 2020-04-28 at 10.32.50

WhatsApp Image 2020-04-28 at 10.18.44

WhatsApp Image 2020-04-28 at 10.18.15

20200428_102926 20200428_102825(0) WE1_4396 WE1_4376 WE1_4332 WE1_4313 WE1_4309 WE1_4278 WE1_4194 WE1_4114 sal - 28 04 2020 Salerno Inaugurazione Ospedale Covid-19 al Ruggi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.