Pizzeria Betra Salerno

Da Anfield all’Arechi, ecco Jean Claude Billong

Il centrale francese è alla sua terza avventura in Italia dopo quelle con Benevento e Foggia

Carmine Raiola

sal - 16 07 2019 San Gregorio Magno. Ritiro salernitana. nella foto billong

È arrivato come un lampo Jean Claude Billong. Dopo una trattativa andata in porto in poco tempo, il difensore transalpino da ieri veste la maglia del cavalluccio marino. Ma chi è Billong? Nato nel 1993 a Mantes la Jolie, cittadina francese della regione dell’Île de France, Jean Claude muove i primi passi nelle giovanili del Crèteil-Lusitanos fino al 2010 quando ritorna a casa ed inizia la sua avventura con il Mantes, squadra della sua città.

In rossogiallo gioca per quattro anni dopo i quali si trasferisce per un breve periodo ai N.Y. Red Bulls II, negli Usa. Nel 2015 passa ai Leixoes, squadra della Serie B portoghese dalla quale si separa l’anno successivo quando veste la maglia del Rudar Velenje. In serie A slovena Billong ha la sua prima grande stagione (come confermano le 23 presenze e le due reti messe a segno) nella quale mette in luce tutte le sue caratteristiche ovvero la forza fisica e la velocità nonostante i suoi 192 centimetri di altezza.

Il punto più alto della sua carriera lo tocca nella stagione 2017-2018 quando si trasferisce al Maribor ed esordisce nella stessa stagione in Champions League nel match perso per 3-0 contro il Siviglia. Dallo scorso anno Billong si è trasferito in Italia. La stagione appena trascorsa lo ha visto indossare le maglie del Benevento e del Foggia, con le quali però non ha mai saputo lasciare il segno. La sua nuova avventura (come detto) si chiama Salernitana. Con i granata il centrale francese cercherà di diventare una colonna portante della difesa di mister Ventura e quindi provare ad affermarsi anche nel calcio italiano.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.