Pizzeria Betra Salerno

Crotone-Salernitana, le pagelle

Din don Bocalon, si fa trovare pronto il veneziano, Migliorini gigante vero

Nicola Roberto

Micai: Una parata incredibile sul colpo di testa di Budimir stava per dare alla sua squadra tre punti. Sulla zuccata di Simy non ripete il miracolo. 7

Mantovani: Impeccabile nelle chiusure, non soffre Stoian che prova a cercar fortuna spesso dalle sue parti. Sul cross di Martella da cui giunge il pari viene scavalcato dalla traiettoria. 6.5

Migliorini: Giganteggia nella sua area di rigore e non solo per la sua abilità nel gioco aereo. Sicuro e preciso anche nel palleggio. 7

Gigliotti: Ci mette esperienza, non sbanda quando il Crotone alza il ritmo. Qualche errore nel disimpegno. 6

Casasola: Inesauribile stantuffo, lotta su ogni pallone e proprio la sua tenacia strappa il corner da cui nasce il gol di Bocalon. 7

Odjer: Vince meno contrasti del solito, sbaglia qualche appoggio di troppo. 5.5

Vitale: Presidia la sua fascia, spingendo di più nel primo tempo. Pratico nel finale quando bisogna spazzare. 6.5

Mazzarani: Non gioca dietro le punte, ma da interno. Spende tante energie, stringe i denti quando finisce preda dei crampi. 6

Di Tacchio: Più a suo agio con due mezze ali accanto. Sagace e lucido 6.5

Jallow: Si muove tanto, prova anche a dialogare coi compagni. Troppo altruista quando rinuncia tiro per servire Djuric. 6

Bocalon: Torna titolare e timbra il secondo gol stagionale. Prova generosa e concreta. 7

Castiglia: Entra nella ripresa, quando la partita è diventata già una battaglia. Si adegua, ma ovviamente non può brillare. 6

Djuric: Entra per tenere palla e far salire i suoi. Non ispirato. 5.5 Bellomo: Pochi minuto per il suo esordio stagionale. S.v.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.