Taste - Sapori mediterranei
Pizzeria Betra Salerno

“Crociata” Parma, Salernitana ko: Di Cesare e Lucarelli a bersaglio

Il primo tempo del "Tardini" si chiude con i padroni di casa in vantaggio: due a zero il punteggio finale. Il raddoppio viziato da fuorigioco. Granata senza mordente

Alfonso Maria Tartarone

PARMA-SALERNITANA 2-0
Parma (4-3-3). Frattali, Iacoponi, Di Cesare, Lucarelli, Scaglia; Dezi, Scozzarella, Scavone; Insigne, Calaiò, Di Gaudio. A disp.: Nardi, Corapi, Mazzocchi, Baraye, Munari, Frediani, Barillà, Nocciolini, Germoni, Siligardi, Gagliolo, Sierralta. All.: D’Aversa
Salernitana (3-5-2). Radunovic, Schiavi, Vitale; Kiyine, Minala, Della Rocca, Odjer, Zito; Rodriguez, Bocalon. A disp.: Adamonis, Asmah, Signorelli, Alex, Cicerelli, Di Roberto, Kadi, Rosina, Rossi, Sprocati, Iliadis. All.: Bollini.
MARCATORE. Di Cesare 17’ e Lucarelli 33’
ARBITRO. Di Paolo di Avezzano (Assistenti: Intagliata-Soricaro; quarto uomo: Prontera)

“Crociata” Parma, Salernitana ko. A timbrare il cartellino dei marcatori nella prima frazione di gioco Di Cesare, giro di lancette diciassette, e Lucarelli, difensore con il vizio del gol, al minuto trentatré. Non devono trarre in inganno le assenza in casa granata (Pucino, Tuia, Bernardini e Perico: ques’ultimo in panchina) e l’azione, viziata da fuorigioco, del raddoppio dei padroni di casa. L’undici di Bollini inizia bene la contesa, pressando gli avversari, ma alla prima disattenzione viene punita e si scioglie come neve al sole.

Taste - Sapori mediterranei
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.