Taste - Sapori Mediterranei

In crisi e senza lavoro, 54enne si impicca in una struttura in disuso del Ce.Di.Sa

Trovato con un cappio al collo nel pomeriggio di ieri a Capezzano, era morto da diversi giorni

Ha preparato il cappio, attaccato una estremità al soffitto e si è tolto la vita così, G.F., 54enne, il suo corpo senza vita da giorni è stato trovato ieri pomeriggio in una struttura utilizzata come archivio dal Ce.Di.Sa, il Centro Diagnostico Salernitano situato a Capezzano. Come si legge sul quotidiano La Città, uno dei dipendenti del centro è entrato nella struttura e ha fatto la terrificante scoperta. Sul posto poi si sono recati i Carabinieri, in terra a pochi passi dal corpo una lettera, scritta proprio dal 54enne, lì spiegava il perchè del suo gesto. Una vita estremamente complicata dai debiti e un continuo disagio sociale ed economico dopo la perdita del lavoro. L’uomo nell’ultimo periodo pare non avesse neanche una dimora fissa e avrebbe trascorso le sue ultime notte proprio nella struttura in disuso del Ce.Di.Sa.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.