Taste - Sapori Mediterranei

Crescent: via i sigilli, potranno riprendere i lavori

Accolta la richiesta di dissequestro del cantiere per completare l'opera, Rainone pagherà la prima rata degli oneri di urbanizzazione

E’ stata accolta la richiesta presentata dai legali della Crescent spa dai giudici della seconda sezione penale: togliere i sigilli al Crescent, il cantiere non più sotto sequestro. L’impresa dovrà però presentare i permessi a costruire, inoltre pagare la prima rata relativa agli oneri di urbanizzazione oltre a formalizzare la polizza fidejussoria per i pagamenti al Comune di Salerno. Potrebbero, quindi, ripartire presto i lavori per completare l’opera.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.