Taste - Sapori Mediterranei

Cotoniere e Fonderie, installate 4 centraline per rilevare lo smog a Fratte

È quanto disposto dal commissario dell’Arpac, Pietro Vasaturo che, con il primo provvedimento del anno nuovo, ha riacceso i riflettori sul quartiere di Salerno sottolineando la necessità di rafforzare il sistema di controllo

Federica D'Ambro

Quattro nuove centraline per monitorare la qualità dell’aria a Fratte. È quanto disposto dal commissario dell’Arpac, Pietro Vasaturo che, con il primo provvedimento del anno nuovo, ha riacceso i riflettori sul quartiere di Salerno sottolineando la necessità di rafforzare il sistema di controllo. Le verifiche dei tecnici saranno intensificate anche su acqua e suolo.I nuovi macchinari oltre a Pm 10 e Pm 2.5, permetteranno di monitorare anche altri tipi di polveri metalliche.
“Il particolare momento storico – si legge nel documento firmato da Vasaturo – impone un ulteriore rafforzamento e potenziamento degli strumenti in grado di valutare la qualità dell’aria, così come aumentare la frequenza degli interventi sulle altre matrici ambientali”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.