Assistenza computer salerno e provincia

Sulla strada Amalfitana dei tunnel antitraffico? L’idea divide i sindaci

"Sarebbe un aborto negare ai turisti l’attraversamento di quella che qualcuno chiama mulattiera" ha commentato il sindaco di Minori

Federica D'Ambro

Realizzare tunnel antitraffico sulla strada Amalfitana che collega Vietri sul Mare a Positano. E’ questa l’idea del presidente di Confindustria Salerno, la proposta verrà discussa giovedì ad Amalfi nel corso del convegno su turismo e mobilità. Un’idea che non è stata sposata da tutti, alcuni sindaci, infatti, non intendono negare ai turisti lo spettacolo che la strada suggestivo del mare e della Costiera che questa strada regala. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino questa mattina in edicola.

“Sarebbe un aborto negare ai turisti l’attraversamento di quella che qualcuno chiama mulattiera. La mobilità è una scienza e non si può improvvisare. Sull’idea di semafori intelligenti collegati a una centrale operativa in quelli che sono i punti critici sono d’accordo perché è una soluzione a medio termine. E poi la strada può essere adeguata come dimostrato dagli ultimi allargamenti sulla 163. Così potremo offrire un turismo a 8 stelle”. Ha commentato il sindaco di Minori, Andrea Reale.

Mentre il sindaco di Praiano, Giovanni Di Martino, sembra essere soddisfatto di questa nuova idea. “Una galleria che bypasserebbe la 163 restituendo l’asse viario attuale ai comuni che potrebbero così valorizzarlo è un’idea suggestiva. Il problema però non è solo la realizzazione, ma anche la gestione”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.