Taste - Sapori Mediterranei

Coronavirus, Cgil Salerno: “Niente allarmismi ma giusta attenzione e protezione anche per i lavoratori”

La nota dell’organizzazione sindacale guidata da Antonio Capezzuto sul territorio salernitano

La FUNZIONE PUBBLICA CGIL di Salerno chiede alle Aziende Sanitarie e Sociosanitarie Territoriali di predisporre tutto ciò che è necessario per mettere il personale nelle condizioni di poter operare efficacemente e con il massimo livello di sicurezza. Alle Aziende, agli Enti, che svolgono funzioni pubbliche nel territorio provinciale richiediamo, senza allarmismi ma con la giusta attenzione, l’attivazione di protocolli operativi di prevenzione e protezione per tutte le lavoratrici e i lavoratori operanti in quelle strutture, con il coinvolgimento dei Medici Competenti e degli RLS, anche fornendo i Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) ritenuti opportuni e tutte le dettagliate ed aggiornate informazioni. Siamo consapevoli che l’unità di crisi epidemiologica predisposta dalla Regione Campania è pronta ad affrontare ogni eventuale emergenza ed in grado di predisporre locali e attrezzature idonee.
«Siamo a fianco di tutte le operatrici e gli operatori sanitari e sociosanitari che in questo momento sono impegnati ad ogni livello e in tutte le aziende. Il loro impegno è decisivo per impedire il proliferarsi del Covid-19 e le conseguenze che ne possono derivare. È di fondamentale importanza che tutte le strutture sanitarie e sociosanitarie siano pertanto operative al massimo livello» dichiara Antonio Capezzuto, Segretario Generale della Funzione Pubblica CGIL Salerno.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.