Taste - Sapori Mediterranei

Controlli anti-Covid a Castel San Giorgio: utilizzato un drone per ispezionare la montagna

Controllati circa 200 veicoli

E’ stato utilizzato anche un drone per ispezionare le aree di montagna e sono stati controllati in strada circa 200 veicoli. Gli agenti di polizia municipale di Castel San Giorgio, agli ordini del comandante Giuseppe Contaldi e su volontà anche del sindaco Paola Lanzara, sono stati impegnati nella giornata di lunedì in controlli tesi a verificare il rispetto delle norme anti-Covid e ad evitare che si formassero assembramenti sul territorio.

Il drone

Con l’ausilio di un drone sono state ispezionate dagli uomini di Contaldi le zone montuose, nello specifico la zona di via Del Castello. Sono state controllati circa 200 veicoli e oltre il 90% delle persone fermate erano residenti nel territorio Castel San Giorgio. I non residenti, invece, sono stati identificati e nei prossimi giorni verranno raggiunti da una sanzione amministrativa.

“Andiamo avanti nel segno della legalità. Il virus non è sconfitto e dobbiamo tenere la guardia alta. Ringrazio il comandante e tutti gli agenti della Municipale per il servizio che prestano alla comunità sangiorgese”, ha detto il sindaco Paola Lanzara.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.