Pizzeria Betra Salerno

Contro i granata Liverani conferma il 4-3-2-1

Il tecnico giallorosso conferma il duo Mancosu-Falco alle spalle dell'unica punta Pettinari

Carmine Raiola

Mancano pochi giorni al match tra Salernitana e Lecce, così mentre Colantuono valuta gli uomini da mettere in campo, anche in Salento si cercano le contromisure per fermare i granata.
Nell’ultima sfida contro il Benevento, la squadra pugliese non ha affatto sfigurato anzi ha messo in grande difficoltà i sanniti che sulla carta erano dati come favoriti.
È pur vero però che dopo aver avuto la capacità di andare sullo 0-3, il Lecce ha avuto una sorta di black-out subendo la rimonta del Benvento e portando a casa un solo punto.
Per la gara contro la Salernitana, il tecnico dei salentini Liverani dovrebbe confermare quasi in toto gli interpreti del 4-3-2-1 che hanno giocato lunedì.
Dunque in porta dovrebbe esserci Vigorito, dinanzi a lui il quartetto difensivo composto da Calderni, Meccariello, Lucioni e Fiammozzi.
In mediana potrebbe essere confermato Petriccione con Arrigoni e Scavone ai suoi lati, dietro l’unica punta Pettinari dovrebbero agire Falco e Mancosu, quest’ultimo bestia nera della Salernitana quando giocava nella Casertana.
La Salernitana domenica sera dovrà stare molto attenta ad una squadra composta da un attacco ed un centrocampo formati da giocatori abili negli inserimenti e nei fraseggi con palla a terra che spaccano in due le difese  ed una difesa che difficilmente lascia profondità ai centravanti avversari.
Ci sono tutte le premesse per assistere ad una grande partita tra due squadre che vogliono entrambe la vittoria, la sensazione è che vincerà chi saprà sfruttare al meglio le disattenzioni dell’avversario.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.