Assistenza computer salerno e provincia

Continue minacce alla ex moglie nonostante il divieto di avvicinamento, arrestato 53enne

Rintracciato da Carabinieri e tratto in arresto il pregiudicato Armando Di Giosio

591

Ieri pomeriggio, a Battipaglia, i Carabinieri della Stazione di Olevano sul Tusciano hanno rintracciato e tratto in arresto il pregiudicato Armando Di Giosio, 53enne originario di Olevano sul Tusciano, in ottemperanza all’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari emessa dall’Ufficio del G.I.P. del Tribunale di Salerno.

Il provvedimento scaturisce dalle continue violazioni del divieto di avvicinamento alla casa familiare cui l’uomo era sottoposto all’indomani dell’arresto operato nei suoi confronti l’11 settembre scorso, da parte dei citati militari, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravi.

Il 53enne, espletate le formalità di rito, è stato inizialmente ristretto agli arresti domiciliari presso l’abitazione paterna per poi essere accompagnato, a causa dell’indisponibilità ad accoglierlo espressa da entrambi i genitori, presso una casa famiglia di Santa Cecilia sempre in stato detentivo.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.