Taste - Sapori Mediterranei

Continua a spacciare mentre è ai domiciliari, in carcere Gerardo Pagano

Ieri il controllo dei carabinieri a Bellizzi, presso l'abitazione del 51enne ritenuto dagli inquirenti contiguo al clan camorristico “De Feo” per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti

Federica D'Ambro

Ieri sera, a Bellizzi, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto il pluripregiudicato Gerardo Aniello PAGANO, 51enne del posto, ritenuto dagli inquirenti contiguo al clan camorristico “DE FEO”, per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di specifico servizio disposto dalla Compagnia di Battipaglia al fine di contrastare i reati in materia di stupefacenti specie nel fine settimana, hanno bloccato il pregiudicato, all’interno della propria abitazione ove si trovava agli arresti per reati specifici, subito dopo aver ceduto, dietro pagamento della somma di 20 €uro, una dose di cocaina ad un 42enne di Bellizzi.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire ulteriori 3 dosi della medesima sostanza, nonché la somma contante di 310 €uro, sicuro provento dell’illecita attività di spaccio.

Il PAGANO, arrestato il 24 gennaio ed il 22 aprile del 2016 per lo stesso reato, al termine delle formalità di rito è stato tradotto al carcere di Fuorni, mentre l’acquirente segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Salerno quale assuntore.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.