Assistenza computer salerno e provincia

Con l’auto nel “Sea Garden”, due uomini ai domiciliari – VIDEO

Il video e la ricostruzione delle forze dell'ordine

Francesco Pecoraro

 

In data odierna, personale della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P della Questura di Salerno ha eseguito, una ordinanza applicativa della custodia domiciliare, emessa dal GIP e dal Tribunale di Salerno, su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di due indagati, ai quali risulta contestato il reato di tentato omicidio aggravato e continuato.

In particolare, la notte del 6 maggio u.s., davanti alla discoteca “Sea Garden”, nella città di Salerno, i predetti, a bordo di una autovettura, lanciata a folle velocità, volontariamente si scagliavano contro circa dieci ragazzi in fila all’ingresso del locale con il chiaro intento di ucciderli.

Le indagini, svolte dal predetto personale della Polizia di Stato, attraverso assunzione di informazioni e disamina dei filmati delle videosorveglianze , hanno consentito di individuare gli autori dell’ insano gesto nonché di ricostruire il movente del fatto ovvero l’intenzione degli indagati, provenienti dalla provincia di Napoli, di vendicarsi per essere stati allontanati dal locale in quanto ritenuti molesti. Invero, i predetti, dopo aver fatto finta di allontanarsi, salivano a bordo dell’autovettura Fiat Panda  e dopo aver urtato una prima volta il cancello che separa il parcheggio dell’ingresso del locale , al fine di saggiarne la resistenza, lanciavano l’autovettura a sostenuta velocità e, dopo aver abbattuto il predetto cancello, investivano i ragazzi fermi all’entrata del locale, non riuscendo nell’intento omicidiario esclusivamente perché una transenna si scagliava sotto la vettura e ne rallentava la corsa.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.