No Signal Service

Come installare una rete domestica sicura

rete domestica

Quando si parla di sicurezza della rete domestica, si fa riferimento alla protezione di una certa rete che permette di collegare, all’interno della medesima abitazione, un gran numero di dispositivi al web. Certo che, con il passare del tempo e l’evolversi della tecnologia e di internet, che ormai viene usato praticamente per qualsiasi attività, aumentano di conseguenza anche i rischi legati alla sicurezza.

Basti pensare a tutti coloro che si collegano al web per puntare su uno dei migliori siti legali di casino: serve tutelare al massimo la propria privacy, perché se qualche utente terzo si intrufolasse all’interno della rete di casa, ecco che i propri dati, compresi quelli più sensibili, potrebbero essere a rischio. Proprio per tale ragione, la sicurezza, quando si sceglie di puntare e scommettere online, è fondamentale: di conseguenza, bisogna sempre verificare che il portale su cui si vuole creare un conto di gioco abbia ottenuto la certificazione AAMS o ADM e sia rispettoso della normativa attualmente in vigore in Italia.

Perché conviene fare attenzione alla propria rete domestica?

Un gran numero di utenti ha delle convinzioni completamente errate sull’importanza della sicurezza delle proprie reti. Ad esempio, non credono che, proprio per il fatto di essere molto piccola, la rete domestica possa essere colpita da parte di qualche attacco cibernetico. Eppure, non è affatto così, visto che per dei malintenzionati potrebbe essere anche molto semplice riuscire a mettere le mani su informazioni e dati vari, anche sensibili.

Come migliorare la propria rete domestica

Ci sono alcune soluzioni che appaiono anche piuttosto banali, ma che sono veramente efficaci per alzare il livello di sicurezza della rete domestica. Il primo passo è quello di aggiornare in modo costante e frequente il software. Si tratta di una delle operazioni più efficaci per tenere sempre sotto controllo la protezione della propria rete domestica. Se da un lato è vero che

Un altro consiglio molto interessante da seguire è quello di eliminare i vari servizi, così come tutti quei software che non sono necessari. La disattivazione di tutti quei servizi che non vengono utilizzati è fondamentale, in maniera tale da diminuire notevolmente l’area di attacco della rete, così come dei vari dispositivi.

Molto importante anche avere la massima cura delle impostazioni di default di fabbrica sia in riferimento a software che hardware. Capita piuttosto di frequente, infatti, che le configurazioni di default dei vari programmi e servizi possano essere fin troppo permissive. Ecco spiegato il motivo per cui, invece, la sicurezza dovrebbe essere sempre al primo posto e serve rendere molto meno vulnerabili tutti questi parametri.

Avere un programma antivirus sempre aggiornato è un altro aspetto molto importante da non sottovalutare. È fondamentale poter contare sempre su un software antivirus affidabile e facile da usare, soprattutto perché riesce a individuare per tempo tutte le potenziali minacce che potrebbero comportare una serie di danni, anche gravi, al proprio pc. Infatti, un software antivirus aggiornato è in grado di trovare delle minacce potenzialmente molto dannose, porle in quarantena e provvedere alla rimozione di file e dati in cui si possono nascondere worm, virus, ma anche ransomware.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.