Taste - Sapori Mediterranei

Coltivava cannabis nel cortile di casa, arrestato dalla Polizia

Un uomo di Sarno coltivava illegalmente in una baracca vicino casa la canapa indiana

Personale della Polizia di Stato, appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno, ha svolto una specifica e meticolosa attività d’indagine per verificare la sussistenza dell’attività di coltivazione di cannabis indica per uso non terapeutico da parte di una persona residente a Sarno.
Nell’ambito di tale attività i poliziotti hanno perquisito l’abitazione, ove risiede il sospettato, e il cortile di pertinenza delimitato da una ringhiera, al cui interno hanno notato una baracca in lamiera coperta lateralmente con teloni per uso agricolo.
A seguito della perquisizione gli agenti hanno trovato e sequestrato 15 piante di canapa indiana, coltivate nei vasi, alte da 50 cm a 1 metro.
Il soggetto, ritenuto responsabile della coltivazione, identificato per un uomo 44enne di Sarno, è stato pertanto deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per il reato di coltivazione, produzione e detenzione illecite di sostanze stupefacenti o psicotrope per uso non terapeutico ai sensi dell’articolo 73 del dpr 309/90.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.