Taste - Sapori Mediterranei

Colpevole di violenza sessuale, evade dai domiciliari: arrestato Roberto D’Elia

Sorpreso dai militari in servizio mentre passeggiava per strada

Nella serata di ieri, a Montecorvino Pugliano, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto il pregiudicato Roberto D’ELIA, 28enne di San Cipriano Picentino, di fatto domiciliato a Montecorvino Pugliano, nella flagranza del reato di evasione.

Il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari in quanto ritenuto colpevole di violenza sessuale, commessa il 30 novembre 2015 a San Cipriano Picentino ai danni dell’ex compagna, una cittadina rumena oggi 45enne, è stato sorpreso dai militari, impegnati in servizio perlustrativo, mentre passeggiava per le vie di quel centro urbano.

Espletate le formalità di rito, il 28enne è stato nuovamente accompagnato al suo domicilio in regime detentivo, in attesa della direttissima disposta per questa mattina.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.