Pizzeria Betra Salerno

Colantuono contro Nesta, sfida all’ultima mossa

Le scelte dei due mister saranno fondamentali per la partita delle loro squadre

Carmine Raiola

Dopo la sosta, la Salernitana si prepara ad affrontare il Perugia.
La squadra granata, viene da tre risultati utili consecutivi e contro gli umbri cercherà di conquistare i tre punti.
Anche la squadra biancorossa sta attraversando un buon periodo di forma, dopo il pareggio contro il Cosenza e la vittoria contro il Venezia.
Fondamentale per entrambe le squadre sarà la tattica dei due mister, i quali dovranno essere bravi a trovare le giuste soluzioni per sorprendere l’avversario. Colantuono e Nesta si sfideranno, infatti, in un “testa a testa” simile ad un incontro di scacchi.
Il trainer granata dovrebbe affidarsi nella sfida di domenica a qualche novità. Il 3-5-2 potrebbe lasciare spazio al nuovo 3-4-1-2 con Mazzarani dietro le punte. Colantuono è anche un ex della partita poichè nel 2004 ha allenato gli umbri e nella stessa stagione vinse per 0-2 contro la Salernitana.
Per Sandro Nesta quella di domenica sarà la prima volta all’Arechi da allenatore.
L’ex difensore del Milan dopo aver lasciato il calcio, circa 4 anni fa ha intrapreso la carriera da allenatore al Miami F.C.
Lo scorso anno ha sostituito sulla panchina dei Grifoni l’ex capitano granata Roberto Breda, ad una partita dalla fine del campionato.
La stagione in corso sarà per Nesta quella in cui mostrare le sue potenzialità anche come allenatore.
Dunque, sarà molto interessante vedere il testa a testa tra i due mister, i quali si sfideranno come se fossero Carlsen e Caruana alla finale del campionato mondiale.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.