Pizzeria Betra Salerno

Coda colpisce, ma il Perugia la ribalta: 2-1 al primo tempo

Di Carmine beffa i granata allo scadere

admin

Primo tempo scoppiettante quello andato in scena al Curi di Perugia, dove i padroni di casa e la Salernitana, hanno dato vita ad un match frizzante, complici anche le due retroguardie non impeccabili. Per i primi venti minuti, la partita si è giocata su ritmi sostenuti, con pochi spazi a disposizione per entrambi i team. Al 18′ è Ricci ad accendere il match, provando il tiro dai 25 metri ma senza troppa fortuna. I perugini, in campo per conquistare l’accesso diretto alle semifinali dei playoff ,hanno spinto il piede sull’acceleratore, complice anche l’infortunio del granata Rosina, ma ci ha pensato Coda , al 30′,a beffare gli avversari, insaccando un velenoso cross di Improta alle spalle del distratto portiere del Perugia, che aveva battezzato la palla già fuori. Nemmeno il tempo di festeggiare per gli uomini di Bollini che ecco arrivare il pareggio lampo della truppa di Bucchi: Ricci si infila fra le linee e fulmina con un bolide Gomis, sorprendendo la difesa granata. Oltre alla sostituzione di Rosina che ha lasciato spazio a Donnarumma, è da segnalare anche l’infortunio di Mantovani al quale è subentrato Bittante. Al 45′ il Perugia completa la rimonta con l’assist di Del Prete per Di Carmine che, tutto solo, non ha dovuto far altro che insaccare la palla in rete.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.