No Signal Service

Club Scherma Salerno: 8 titoli regionali vinti a Portici. Gioia doppia per Di Martino

CS Salerno a Portici-7 novembre 2022-

Otto su otto. Il Club Scherma Salerno ha fatto “en plein” di titoli regionali nel fioretto Under 14. A Portici, dove si è svolto il Campionato Regionale riservato alle categorie del Gran Premio Giovanissimi, fiorettiste e fiorettisti allenati dallo staff tecnico diretto dal maestro Marco Autuori hanno fanno incetta di vittorie e medaglie.

Sul gradino più alto del podio, infatti, sono saliti Martin Coppola (categoria Maschietti), Elisa Gaudino (Bambine), Sirya Bernadett Lambiase (Giovanissime), Andrea Pianese (Giovanissimi), Lorenzo Tina (Ragazzi), Anna Marie Maisto (Ragazze), Giuseppe Di Martino (Allievi) e Martina Funari (Allieve).

Club Scherma Salerno “asso pigliatutto”, dunque, sulle pedane partenopee, dove le gare della specialità del fioretto sono state un monopolio dei portacolori della società salernitana di via Laurogrotto. Tra i Maschietti, infatti, alle spalle di Coppola si è classificato secondo Nicola Cuomo; nella prova Bambine dietro Gaudino si è piazzata Greta Planzo; tra le Giovanissime, oltre alla vittoria di Lambiase, argento per Karol Rispoli. Stessa musica nelle categorie dei “più grandi”: oltre alla vittoria di Tina, tra i Ragazzi sono saliti sul podio anche Luca Giordano (secondo), Maurizio Silvestri ed Edoardo Di Giacomo (terzi); con l’affermazione di Maisto tra le Ragazze, invece, sono arrivate il secondo posto di Giulia Messano e il terzo di Emma Cuffaro; tra le Allieve il successo di Funari è stato accompagnato dall’argento di Sara Ingenito mentre tra gli Allievi sono arrivati anche la seconda piazza di Mario Malangone, i bronzi per Mattia Tedesco e Raffaele Andrea Cammarota mentre Luca Cavaliere ha chiuso quinto nella gara vinta da Giuseppe Di Martino.

Per quest’ultimo, campione italiano in carica, si è conclusa così una settimana speciale, che l’aveva visto vivere l’esperienza di “Un Giorno da Campione”, il premio che la Federscherma e Kinder Joy of Moving hanno riservato ai detentori dei titoli nazionali Under 14 che gli ha dato l’emozionante possibilità di vivere un ritiro con la Nazionale Assoluta di fioretto guidata dal CT Stefano Cerioni, presso il Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa a Roma. Un’avventura entusiasmante per Di Martino, che ha avuto la possibilità di allenarsi e cimentarsi anche in una gara a squadre con campioni del calibro dell’olimpionico Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Tommaso Marini e tutti gli altri componenti del team azzurro.

Tornando ai Regionali di Portici, da registrate anche l’ottimo esordio per Helenio Daniele Caliò, che ha debuttato in pedana nella categoria Prime Lame, sancendo così il bilancio soddisfacente per lo staff tecnico del Club Scherma Salerno composto, con il maestro Marco Autuori, da Stefano Apolito, Francesco Lauro Izzo, Luca Bottiglieri e Valentina Iemma.

Non solo Under 14, però. Appena pochi giorni fa, infatti, il sodalizio di via Laurogrotto aveva esultato per l’ottima prestazione di Giuseppe Paolo Cupo a Salsomaggiore Terme, dove il portacolori del Club Scherma Salerno ha concluso con un eccellente quinto posto la Prima Prova Nazionale Cadetti (Under 17) di fioretto maschile. Un piazzamento tra i “top 8”, con podio sfiorato, che vale di fatto l’ipoteca per la qualificazione alle fasi finali dei Campionati Italiani di categoria. Sempre a Salsomaggiore hanno ben figurato anche gli altri fiorettisti salernitani Simone Citarella, Carmine Lamberti, Paolo Federico Cupo, Alessandro Bonavita e Chiara Bove.

Di Martino con il campione olimpico Garozzo

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.