Taste - Sapori Mediterranei

Ruggi, mamma e bimbo salvati dall’equipe Petta

La donna Rzonca Justyna, 38 anni, ha accusato un malore proprio mentre era ricoverata in reparto perché affetta da placenta bassa

Federica D'Ambro

Mamma e bimbo salvati al Ruggi d’Aragona dall’equipe del reparto di Gravidanza a rischio diretta dal primario Raffaele Petta. La signora Rzonca Justyna, 38 anni, ha accusato un malore proprio mentre era ricoverata in reparto perché affetta da placenta bassa. Il tempestivo intervento dei medici, ha consentito di rilevare immediatamente il distacco e di sottoporre la donna a un parto cesareo. Difficile l’intervento anche per la neonato. Dopo circa un’ora , Rzonca Justyna ha potuto abbracciare il suo piccolo Cristian, nato di 3 chili e 150 grammi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.