Taste - Sapori Mediterranei

Cinque salernitani indagati per truffa all’Intesa San Paolo

Accusati di aver costruito falsi incidenti per incassare i soldi della compagnia assicurativa

Federica D'Ambro

Cinque salernitani rinviati a giudizio per truffa, sono accusati di avere organizzato falsi incidenti stradali per raggirare il gruppo Intesa san Paolo.
La vicenda giudiziaria va avanti da circa tre anni, quando l’Intesa San Paolo, iniziò a sospettare su tre casi di falsi incidenti stradali. La società assicurativa in quel momento dichiarò di essere stata truffata dai cinque indagati. Secondo la Procura di Salerno, i cinque indagati avrebbero costruito i sinistri stradali per poter incassare i soldi dei risarcimenti dalla compagnia assicurativa.
Ad oggi gli indagati salernitani dovranno ripresentarsi in aula il prossimo marzo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.