Scarpe per bambini - Millepiedi

5 motivi per vivere in strada la vigilia di Natale a Salerno

  1. Lo “struscio”. E’ entrato a pieno ritmo nelle tradizioni da rispettare.  Etimologia del termine, in realtà, è nata in occasione della visita ai Sepolcri, nella settimana santa (così chiamato dallo strusciare dei piedi sul fondo stradale o dallo strusciarsi delle persone tra loro, nel grande affollamento). A volte è intesa anche come passeggiata domenicale o serale in città.

  2. Gli auguri a tutti. Grazie al passaggio continuo di persone tra la folla si ha la possibilità di incontrare amici e conoscenti, in modo da poter fare auguri di persona, che è sempre più bello rispetto al classico messaggio sugli smartphone.

  3. Svago. Si respira aria di festa in ogni angolo della città, spesso si passa di bar in bar, locale in locale, con altrettanti brindisi.. ma attenti a non esagerare.

  4. L’attesa. Il tempo passa veloce quando ti diverti, la giornata vola, scendi con gli amici e cinque minuti dopo ti trovi a tavola con i parenti.

  5. Tradizione. Per chi la vive da anni è quasi un dogma, un evento da rispettare, puntuale, negli anni è un bagaglio di aneddoti e ricordi da raccontare nelle serate: “Ti ricordi alla vigilia quando..”

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.