Cibo e arte, il sashimi di Mikyou conquista il mondo

Composizioni incredibili realizzate dal giapponese, tutto esclusivamente con pesce crudo e salse, saranno anche buoni?

3DD4CC02-562E-454B-ACBC-F1429A490E6A
Oltre aSalerno
Il binomio che incanta, cibo e arte, la leggerezza e la bellezza insieme, così nascono le realizzazione di Mikyou. L’artista giapponese ha raccontato di aver cominciato quasi per gioco, insegnando al figlio come tagliare il sushi, da lì sono nate composizioni particolari fino alla riproduzione di veri e propri soggetti. Sfumature, contorni, colori, tutto con pesce crudo e salse, la vera magia del sashimi.

Mikyou è di Matsuyama, nella prefettura di Ehime, città conosciuta per i suoi onsen, ovvero i noti bagni termali giapponesi.

3A82F13D-2329-4C7F-ABDB-F19D38469F53

32695155-9CD8-43A4-8BC2-95CF9A9F08BA

9AAEEF9A-D439-474A-A9B3-67ADF64AABE2

9C0070A4-193E-45FF-8CA0-FF9D56E3CE21

26849BF3-2CC7-4E54-83E2-DD4E1DB806D0

9B8202AF-33CB-4FD7-B0A5-D822A5D036F1

ED3E605D-88B5-4730-AE01-76894075209A

6EB86F20-6FD6-4665-B9A0-805C05CB461F

86A50160-D83C-427C-A4CD-DA7F56C696F7

C8EE2EF0-0C04-4F3A-BE70-27889B208BAC

Commenti

I commenti sono disabilitati.