Taste - Sapori Mediterranei

Centrale del Latte, nuova intesa con il Parco Nazionale del Cilento, Vallo del Diano e degli Alburni

Linea post gialla

La Centrale del Latte di Salerno, appartenente al Gruppo Newlat Food S.p.A. multi player nel settore agro – alimentare italiano ed europeo, è sempre più “green”.

Grazie alla collaborazione con Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo del Diano e degli Alburni, lancia sul mercato una nuova referenza “Il Latte del Parco”, latte ad Alta Qualità, con particolare attenzione alla freschezza perché confezionato entro le 12 ore dalla mungitura. Il primo latte ad essere approvato dal Parco Nazionale del Cilento e a poter vantare il suo logo sulla confezione.

Ed anche i contenitori sono ecosostenibili, certificati “Carbon Neutral”, perché prodotti con emissioni di CO2 compensata.

Provenienza esclusiva della materia prima dalle stalle dell’area del Parco del Cilento ed aree contigue visitabili per i nostri consumatori e massimo riguardo per il “Benessere Animale”, certificato dal DQA – Dipartimento Qualità Agroalimentare di cui l’Associazione Italiana degli Allevatori (AIA) si avvale per lo standard di produzione “Gli Allevamenti del Benessere”.

Il tutto patrocinato da Legambiente Campania mediante un disciplinare ed il logo sulla confezione che ne garantiscono la filiera produttiva.

La Centrale del Latte di Salerno conferma e rimarca la capillare attenzione per la qualità dei suoi prodotti e del suo “territorio tutto da bere”.

Nel rispetto delle disposizioni anti – Covid la Stampa potrà incontrare Mercoledì 21 Ottobre dalle ore 10.00 alle ore 11.00 presso la Centrale del Latte di Salerno, in via Fuorni 81, il Direttore Generale Simone Aiuti, il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Daino e degli Alburni Tommaso Pellegrino e la Presidente di Legambiente Campania Mariateresa Imparato.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.