Richiedi la tua pubblicità

Cava: rapinò una donna, rinviato a giudizio 49enne

I fatti risalgono al 20 agosto, quando l'uomo pedinò la donna per cercare di derubarle la borsa all'interno del portone della sua abitazione, successivamente fu scoperto dalle telecamere di sorveglianza

Federica D'Ambro

Rinviato a giudizio Alfonso Gambardella, 49enne che lo scorso 30 agosto, aveva pedinato e rapinato una donna all’interno dell’ascensore della sua abitazione di Cava de’Tirreni. A darne notizia il quotidiano Il Mattino. Secondo la ricostruzione della polizia l’uomo aveva pedinato la donna, impiegata all’ufficio postale, all’interno del suo portone di casa, nel tentativo di derubarle la borsa e il cellulare, l’aveva picchiata al volto,procurandole la frattura della mascella. Successivamente il 49enne è stato riconosciuto dalle telecamere dei negozi della zona, in via Vittorio Veneto.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.