Assistenza computer salerno e provincia

A Cava de’Tirreni la “settimana rossa”

In occasione della settima dedicata alla Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazi-fascista e la fine della Seconda Guerra Mondiale, l’associazione Agorà con il patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni e dell’ANPI, ha organizzato una serie di eventi che culmineranno il 25 aprile quando nella villa Comunale “Falcone e Borsellino” di Cava de’ Tirreni, per aggiungere un altro tassello al “Giardino della Resistenza”, verrà piantumato, anche quest’anno, un acero rosso in memoria del Partigiano Raffaele Monaco, medaglia d’argento al valore militare. Sarà presente la Famiglia Monaco.

Venerdì 19 Aprile alle 18:00, con la partecipazione della Famiglia Monaco, famiglia del Partigiano Raffaele Monaco, sarà inaugurata la mostra: “Ricordare per non negare” e a seguire sarà presentato il libro “Il delitto Matteotti” con Luca Pastore. I lavori saranno introdotti e moderati da Michela Angrisani alla presenza degli autori Manuel De Carli e Francesco Barilli.

La mostra “Ricordare per non negare” avrà luogo presso i locali del Comune di Cava de’ Tirreni di Santa Maria al Rifugio in piazza San Francesco a partire dal 19 al 24 Aprile con i seguenti orari: mattino dalle 10.00 alle 12.30 e pomeriggio dalle 18.00 alle 20.00.

Inoltre, il giorno 24 Aprile sempre a Santa Maria del Rifugio alle ore 19.00 ci sarà una performance musicale di Vincenzo Pagano: “Aspiett’ ‘nu mument”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.