Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

Castori: “Abbiamo ritrovato la nostra identità”

L'allenatore della Salernitana soddisfatto della prestazione fornita contro il Lecce, del punto guadagnato ma non della direzione arbitrale

Alfonso Maria Tartarone

L’allenatore della Salernitana, Fabrizio Castori, analizza il pareggio ottenuto con la corazzata Lecce. “La squadra ha ritrovato una propria identità al cospetto di una squadra forte: sono soddisfatto della prestazione contro l’avversario più forte incontrato sino ad ora. Abbiamo subito gol su rigore per un intervento in ritardo, ma le occasioni vere sono state le nostre. Siamo comunque contenti per il pareggio. Sono molto nervoso per come è stata gestita la partita dall’ arbitro. Aya ha preso due cazzotti in bocca non sono stati sanzionati. Stasera ci sono stati diversi episodi a nostro sfavore. Sul rigore? Mi dicono sia stato generoso. Per la doppia ammonizione, spero che non scatti la squalifica per Frosinone. Sono contento della prova di Gondo. E’ una pedina in più che abbiamo da gestire. C’è da fare i conti con uno stress fisico per le tante partite ravvicinate”.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.